Le ricette di Dicembre: Gnocchi di zucca burro e salvia

Ciao bambini! Dopo aver fatto l’albero di Natale e addobbato tutta la casa, a me e alla Nonna è venuto un certo languorino… così, con le zucche raccolte nel nostro orticello, abbiamo deciso di preparare degli ottimi gnocchi di zucca conditi con burro e salvia: BUONISSIMI!

gnocchizuccaburrosalvia

Gli ingredienti che ci serviranno per preparare questi fantastici gnocchi sono:

  • 400 g di zucca mantovana (peso netto della polpa)
  • sale
  • 100 g di farina di grano tenero tipo 00
  • 1 uovo di gallina
  • 20 g di parmigiano reggiano
  • 20 g di burro
  • 4 foglie di salvia

Vi siete lavati le manine?…allora iniziamo!

Per prima cosa bisogna lavare la zucca sotto l’acqua fresca corrente e tagliarla a metà, eliminare i semi ed i filamenti aiutandosi con un cucchiaio, tagliarla a pezzetti e sbucciarla.
A questo punto mettiamo i nostri pezzetti di zucca sopra una teglia da forno, ci mettiamo un pizzico di sale e li inforniamo a 160°C per 30-35 minuti. Prima di tirala fuori controlliamo che sia cotta! Se schiacciandola con una forchetta si spappola, vuol dire che è pronta e possiamo sfornarla e farla raffreddare.
Quando sarà completamente fredda, schiacciate la zucca con la forchetta in una ciotola fino a che il tutto non diventa bello cremoso.  Aggiungiamo la farina, l’uovo, il parmigiano e mischiamo l’impasto.
Prendiamo un bel tagliere di legno e lo cospargiamo di farina. Su questo iniziamo a lavorare una parte del nostro impasto fino ad ottenere un salsicciotto largo 2 centimetri circa. Con l’aiuto di un adulto tagliamo il nostro serpentello di zucca in gnocchetti lunghi 2 cm e li mettiamo su uno straccio infarinato facendo ben attenzione che non si tocchino fra loro…se no altro che gnocchetti, diventerà un unico grande gnocco e non va bene!
La nonna dice di stare molto attenti con la farina! Usatene poca se no diventeranno troppo duri! Vi consiglia anche di usare poco impasto alla volta così è più semplice.
A questo punto prepariamo il nostro sughetto facendo sciogliere il burro in una  padella con le foglie di salvia.
In una pentola in cui abbiamo fatto bollire e salato l’acqua, buttiamo i nostri gnocchetti e li facciamo cuocere fino a che non salgono in superficie. Dopo averli presi con quell’arnese chiamato schiumarola, li facciamo saltare ancora un po’ in padella con il burro e la salvia.
Non ci resta che metterli in un bel piatto e gustarli con tanto parmigiano….BUON APPETITO!
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...