Le Verdure

asparagi  ASPARAGI: hanno la forma di grosse matite verdi. Si raccolgono in primavera appena spuntano dal terreno  quando sono ancora  teneri e succulenti. Se si ritarda la raccolta diventano meno saporiti, più duri e legnosi.  Possono essere coltivati, in campo o nella  serra, ma ci sono anche alcune varietà selvatiche che crescono nei boschi.

broccoli

 

BROCCOLI: sembrano piccoli alberelli. Si raccolgono in primavera, prima che fioriscano e non si possano più  mangiare. Un  broccolo è buono quando è di un bel verde e tutto compatto.

carciofi

 

 

CARCIOFI: assomigliano a dei fiori spinosi di un colore che varia dal marrone più o meno scuro al grigio . Si raccolgono tutto l’anno perchè sono piante perenni. Nascosto dalle spinose foglie esterne, si trova il frutto vero e proprio, il “cuore”.

carote

 

CAROTE: simili al naso di Pinocchio, sono di un bel arancione brillante, ma essendo radici nel tuo orto vedrai spuntare soltanto il loro ciuffo verde. Si raccolgono tutto l’anno, ma mangiarle d’estate può aiutarti ad abbronzarti meglio perchè sono ricche di carotene. 

cavolfiore

 

CAVOLFIORI:  sembrano piccoli alberi bianchi racchiusi da grandi foglie verdi. D’estate non li puoi trovare, ma per tutto il resto dell’anno li potrai gustare. Vanno raccolti quando la testa è bella bianca e compatta e non presenta macchie scure.

5003480-fagiolini-verdi-isolati-su-sfondo-bianco

 

FAGIOLINI: nonostante siano legumi, i fagiolini hanno tutte le caratteristiche per essere considerati verdure: a differenza, infatti, di piselli e fagioli, dei fagiolini non si mangiano solamente i semi ma tutto il baccello. Puoi raccoglierli solo d’estate, ma la pianta, che è rampicante, vive tutto l’anno e può diventare alta quanto una casa.

finocchio

 

 

FINOCCHI: sembrano piccole teste bianche con lunghi capelli dritti e verdi. Si raccolgono da settembre a maggio e solitamente se ne mangia solo la parte bianca, composta da foglie e cuore, mentre le radici e la parte verde vengono scartate.

insalata

 

INSALATA: può essere di vari tipi e colori che le danno nomi diversi. Esempi di insalate verdi sono la lattuga, la valeriana, l’indivia… mentre  quelle rosse, più amare, possono essere il radicchio, la cicoria… Si raccolgono tutto l’anno e sono uno degli ortaggi più facili da coltivare, sia in serra che in terra piena.

melanzane-al-pomodoro-contorno

 

MELANZANE: possono avere varie forme (allungate, tonde…) e il colore varia nelle tonalità del viola fino ad arrivare al nero.  Si possono raccogliere tutta l’estate e si mangiano solo cotte perchè crude sono velenose. Sono il frutto di una pianta che può arrivare ad essere alta anche un metro.

patata-300x300

 

PATATE: sono tuberi e non verdura. Crescono sotto terra e al di fuori si possono vedere solo le piante, che hanno foglie a cuore e piccoli fiori bianchi. La semina si fa piantando un pezzo di patata da cui germoglia la piantina nuova. Ci sono tanti tipi di patate (americana, novella…) e il momento della raccolta cambia in base alla varietà.

img001_congelare-peperoni

 

PEPERONI: ce ne sono moltissime specie che variano per forma e per colore.  Hanno  il centro cavo e i semini che si trovano al loro interno sono spesso piccanti. Si raccolgono d’estate e crudi sono  meno digeribili.

piselli-02

 

PISELLI: sembrano piccole biglie verdi racchiuse dentro un sacco a pelo dello stesso colore. Sono dei legumi di cui si mangia solo il frutto e non il baccello. Si raccolgono solo nei mesi di maggio e giugno da una pianta rampicante che può raggiungere l’altezza di un giocatore di basket.

pomodoro

 

POMODORI: sono frutti che possono avere forme e dimensioni molto diverse a seconda della qualità (ciliegini, cuori di bue, san marzano…). Crescono su piante che hanno foglie e fusto leggermente pelosi e piccoli fiori gialli. Sono un frutto tipicamente estivo.

proprieta-spinaci

 

SPINACI: sono foglie verdi dal sapore leggermente ferroso. Quelle piùpiccole e tenere si consumano crude, mentre quelle più grandi e dure solitamente si fanno cuocere.

Pumpkins

 

ZUCCHE: possono avere diverse forme e colori. Ce ne sono di tonde e di allungate, di magroline e di cicciottelle, di verdi, di gialle e di arancioni.. La zucca in cucina ha moltissimi usi, si trova in ricette dolci e salate e di lei non si butta via niente:  fiori, polpa e semi sono le parti da mangiare, mentre con la buccia si possono fare addobbi e ornamenti. La zucca può essere conservata in ambiente buio, fresco e asciutto anche per tutto l’inverno.

zucchine1

 

ZUCCHINE: hanno una forma allungata e possono essere di diverse tonalità di verde. Le zucchine si raccolgono in estate e fanno grandi fiori gialli che si possono mangiare.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...